top of page

Allineandoci con il sdgs

Le Nazioni Unite hanno stabilito 17 obiettivi collettivi come linea guida per raggiungere un futuro migliore e più sostenibile per tutti.

Al suo nucleo, lo sviluppo sostenibile riguarda la crescita inclusiva e pulita; prosperità senza sfruttamento.

I 17 obiettivi sono interconnessi e affrontano le sfide globali che affrontiamo, comprese quelle legate alla povertà, all'ineguaglianza, ai cambiamenti climatici, alla pace e alla giustizia. È estremamente importante che li raggiungiamo tutti entro il 2030.

Tuttavia, le piccole e medie imprese sono ancora lontane dal raggiungerli.

Greener EU aiuta organizzazioni e aziende a stabilire obiettivi specifici e sviluppare strategie innovative per operare in modo sostenibile, ottenendo:

  1. Impatto sociale, ambientale e culturale positivo

  2. Aumento delle opportunità di finanziamento

  3. Aumento della domanda per i tuoi servizi

  4. Aumento dei potenziali gruppi target

  5. Conformità alle nuove normative ed evitare multe

  6. Dare l'esempio alle comunità circostanti

17-Sustainable-Development-Goals_SDGs-lo
Sustainable Energy

 

 

L'UE sostiene i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), essendo un leader globale nelle misure sul clima e sull'ambiente, nella protezione dei consumatori e nei diritti dei lavoratori.

Il Green Deal europeo è una nuova strategia di crescita che mira a trasformare l'UE in una società equa e prospera, con un'economia moderna, efficiente nell'uso delle risorse e competitiva, in cui non vi siano emissioni nette di gas serra entro il 2050 e in cui la crescita economica sia scollegata dall'uso delle risorse.  

In Greener EU siamo appassionati di rendere questa visione una realtà, utilizzando le nostre conoscenze ed esperienze per aiutare organizzazioni e aziende ad allinearsi e svilupparsi secondo gli obiettivi definiti dalle Nazioni Unite e dall'UE. Agendo su questi obiettivi nel tuo lavoro, puoi controllare l'inerzia prendendo le misure per un mondo migliore per le future generazioni.

Il green deal europeo

cooperazione trans-nazionale

Attraverso la sua politica di coesione, l'Unione Europea si impegna a ridurre le disparità nei livelli di sviluppo, crescita e qualità della vita nelle regioni europee. Conosciuta come strategia Europa 2020, incoraggia iniziative con pratiche e impatti innovativi, sostenibili e inclusivi.

Sebbene la maggior parte dei fondi destinati a ridurre tali disparità sia gestita a livello nazionale, l'UE e gli Stati membri credono che lo sviluppo regionale possa essere migliorato attraverso la cooperazione transfrontaliera.

Finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), il progetto Interreg Europa è stato progettato per facilitare lo scambio di pratiche e idee tra le autorità pubbliche regionali e locali e altri attori di rilevanza regionale in tutta Europa, al fine di migliorare le politiche pubbliche e trovare soluzioni per i propri cittadini.

Gestione sostenibile della tradizione culturale

Uno dei nostri obiettivi principali si basa sul riconoscimento che i diritti relativi al patrimonio culturale sono insiti nel diritto di partecipare alla vita culturale, come definito nella Dichiarazione universale dei diritti umani.

La responsabilità nei confronti del patrimonio culturale ricade sia sugli individui che sul collettivo. Per questo motivo, è importante diffondere la consapevolezza che gli obiettivi finali della conservazione del patrimonio culturale e del suo utilizzo sostenibile sono lo sviluppo umano e la qualità della vita.

 

Il nostro lavoro contribuisce alla realizzazione del quadro presentato nella Convenzione di Faro riguardante:

– il ruolo del patrimonio culturale nella costruzione di una società pacifica e democratica e nei processi di sviluppo sostenibile e promozione della diversità culturale;
– una maggiore sinergia di competenze tra tutti gli attori pubblici, istituzionali e privati interessati.

Soluzioni Digitali per lo Sviluppo Sostenibile

greener eu 2050

bottom of page